Rinnovo Convenzione Abi Anticipo TFS Agevolato: pubblicato il Decreto nella Gazzetta Ufficiale

Rinnovo Convenzione Abi Anticipo Tfs-Tfr: arriva il rinnovo dell’Accordo Quadro, ecco la conferma ufficiale dal governo in merito alla proroga dell’Accordo Abi

Il portale TFSTURBO è 100% operativo!

Rinnovo Convenzione Abi Anticipo Tfs: “ l’1 agosto è stato rinnovato l’Accordo Quadro per l’Anticipo TFS Agevolato, pubblicato il 23 settembre nella Gazzetta Ufficiale. “

Riporto in questo link qui sotto la dichiarazione ufficiale del governo che conferma nero su bianco il successo già avuto dalla convezione e pertanto la decisione di rinnovarla:

https://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/ministro/01-08-2022/anticipo-tfs-tfr-prorogato-accordo-quadro

NOVITA’ E AGGIORNAMENTI AL 23 SETTEMBRE 2022

Il governo ha rinnovato la convenzione tramite decreto in data 1 agosto 2022, lo stesso decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale lo scorso 23 settembre.

Dal lato nostro, per quanto di nostra competenza, per evitare che si formassero arretrati e si accumulassero pratiche, abbiamo continuato a lavorare regolarmente anche prima che arrivasse il rinnovo ufficiale.

In questo modo, appena è arrivata la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, siamo stati subito pronti e i primi a partire.

Le nostre pratiche sono le prime ad essere trasmesse all’inps dopo la firma del contratto e quindi i nostri pensionati possono ottenere la presa d’atto entro i famosi 30 giorni dalla notifica.

Questa scelta strategica ha due obbiettivi ben precisi:
1) non creare rallentamenti nella lavorazione delle pratiche;
2) poter essere i primi a notificare i contratti all’inps;


Proroga Convenzione Abi Anticipo Tfs: continua a leggere questo report se hai una pratica in corso per l’Anticipo TFS a tasso agevolato in Convenzione Abi come da d.l. 4/2019 o sei interessato ad ottenere velocemente questo finanziamento super vantaggioso!

Quando è scaduta la convenzione lo scorso mese di giugno 2022, fin dal primo momento ho sempre tranquillizzato le centinaia di pensionati che da ogni angolo d’Italia mi chiedevano informazioni sul rinnovo.

Molti pensionati era preoccupati per due ragioni:
1) il periodo estivo in cui cadeva il rinnovo
2) l’improvvisa crisi di governo.

Eppure le mie fonti erano autorevoli e mi hanno sempre rassicurato che tutto sarebbe avvenuto velocemente e così è stato.

La Convenzione ABI per l’Anticipo TFS agevolato come da d.l. 4/2019 era in scadenza lo scorso 15 giugno. In attesa di indicazioni dal governo abbiamo continuato a caricare pratiche fino al 30 giugno 2022. Il primo agosto è arrivata la proroga ufficiale e noi siamo stati i primi a dare le notizia in Italia, come siamo stati i primi a dare la notizia della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 23 settembre.

In questo modo i nostri pensionati sono sempre aggiornati e riescono ad ottenere il servizio più veloce in Italia per l’Anticipo Tfs.

Abbiamo sempre garantito piena operatività!

Attualmente, quindi, è ripresa regolarmente la lavorazione delle pratiche sospese prima del rinnovo dell’Accordo Quadro tra govero, Abi e inps per l’Anticipo Tfs a tasso agevolato.

Anche dopo la scadenza della convenzione, nella certezza che ci sarebbe stato un rapido rinnovo, abbiamo continuato a lavorare le richieste per dare loro priorità nel momento in cui la convenzione sarebbe tornata pienamente operativa, in modo che i nostri pensionati sono stati i primi in Italia ad ottenere il finanziamento per l’anticipo tfs agevolato non appena il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Da parte dell’Inps sono arrivate regolarmente tutte le le prese d’atto delle pratiche già notificate prima della scadenza. La presa d’atto è quel documento che serve a completare la pratica, perfezionare il contratto e consentire alla banca di erogare l’Anticipo TFS agevolato.

In tutte le fasi del rinnovo successive alla scadenza naturale del 30 giugno, abbiamo sempre garantito un servizio efficiente secondo gli elevatissimi standard che siamo abituati ad offrire ai pensionati che si avvalgono del nostro aiuto. Senza rallentamenti, intoppi, disservizi, continuando a predisporre il contratto in attesa della nuova operatività prevista subito dopo la pubblicazione del decreto nelle Gazzetta Ufficiale.

La scadenza della Convenzione Abi per l’Anticipo TFS a tasso agevolato con spread allo 0,40% + rendistato non ha inciso sulla pratiche già erogate prima del 30 giugno. Ha riguardato solo quelle in lavorazione e non notificate entro il 30 giugno 2022.

Tutte le pratiche a tasso ordinario proseguono regolarmente e non rientrano nella Convenzione Abi essendo regolate dal D.P.R. n. 180 del 1950.

Non è stata una decisione di una singola banca, l’accordo quadro per l’anticipo tfs agevolato era scaduto per tutte le banche che avevano deciso di offrire questo servizio.

Per maggiori info è opportuno continuare sempre a leggere e consultare questo portale.

In ogni occasione lavoriamo pancia a terra per gestire qualsiasi evento nel migliore dei modi ed intervenire tempestivamente per qualsiasi novità anticipando i tempi e aggiornandoci all’istante alle novità del mercato e della normativa di riferimento.

Ad ogni modo la convezione è ripartita con regole e procedure immutate, includendo anche i dipendenti andati in pensione con quota 102.

Il nostro lavoro è aiutare i pensionati a ricevere il loro TFS/TFR alle migliori condizioni possibili e nel minor tempo possibile tenendoli sempre aggiornati sulle ultime novità.

rinnovo convenzione abi anticipo tfs
Rinnovo Convenzione Abi Anticipo TFS Agevolato

Proroga Convenzione Abi Anticipo TFS : cosa devi fare in questo momento?

1) se hai già ricevuto il tuo TFS a tasso agevolato NON devi fare assolutamente nulla perché la scadenza della Convenzione ABI non ha effetto retroattivo e quindi non ti riguarda;

2) se hai in corso una pratica a tasso ordinario NON devi fare assolutamente nulla perché la stessa è regolata dal DPR 180 del 1950;

3) se hai in corso di lavorazione una pratica di Anticipo Tfs a tasso agevolato come da convenzione Abi la cui scadenza era prevista per il 30 giugno 2002 e non hai ancora firmato il contratto, la Tua pratica è in lavorazione regolarmente. Se il contratto è stato firmato, ma la pratica non è stata notificata prima della scadenza, sarà necessario rifirmare il contratto;

4) se non hai ancora inserito la Tua richiesta di Anticipo Tfs Agevolato in Convenzione Abi puoi registrarti subito su TfsTurbo e inviare la richiesta allegando tutte la documentazione necessaria.

5) Se non hai ancora chiesto il Certificato di Quantificazione del TFS puoi valutare tanto il tasso agevolato quanto l’ordinario secondo le tue esigenze, inoltre puoi valutare il Prestito Ponte

Come puoi vedere anche ad agosto, in piena estate, siamo stati sempre sul pezzo.

Come sempre le ultimissime novità saranno disponibili in anteprima nazionale su TfsTurbo, il più importante e autorevole portale italiano in fatto di Anticipo TFS.

Grazie

85 Comments

Scrivi un commento, esprimi la Tua opinione, racconta la Tua esperienza o semplicemente fai una domanda...

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies. Accettare i cookie è indispensabile per un corretto funzionamento del sito
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy